Prevenzione tumori della pelle 1 Le “Giornate di Prevenzione dei Tumori della Pelle” è stato uno dei service più rilevanti e di lunga durata nella storia del nostro Club. Ideato e diretto dal socio Giorgio Leigheb, in puro spirito rotariano (quello del fare e del servire), ha avuto grande successo di pubblico ed ampio apprezzamento dalle autorità cittadine, tanto da essere ripetute per 8 edizioni successive, dal 2002 al 2009.

L’iniziativa, patrocinata da Provincia, Comune, Azienda Ospedaliera “Maggiore della Carità” e Clinica Dermatologica dell’Università del Piemonte Orientale, si è sempre svolta in Piazza Duomo, sotto un’apposita tenda, e si è ripetuta di domenica, durante il mese di maggio nel corso dei vari anni.

Lo svolgimento del service è stato reso possibile grazie all’indispensabile aiuto della CRI, Comitato provinciale di Novara, dalla generosa collaborazione dei medici dermatologi dell’equipe di Giorgio e dall’ausilio degli specializzandi della Clinica Dermatologica dell’Università di Novara.

Il service, di alto interesse per la cittadinanza, trova ragione anche nella mancanza di programmi di prevenzione e di screening da parte della strutture sanitarie pubbliche per questo tipo di patologie, nonché nell’analisi semplice, veloce, gratuita per tutte quelle persone che si fossero presentate alla tenda.

L’elevato afflusso di persone, oltre quattrocento nei primi anni, è andato scemando con il passare del tempo per ridursi a poco meno di trecento negli ultimi anni. La riduzione dell’afflusso è da imputarsi anche al diffondersi della cultura della prevenzione, cui ha contribuito senz’altro il service.Prevenzione tumori della pelle 2

Durante queste visite sono state evidenziate diverse tipi di patologie: circa il 4{e0184b4d9dbd89663648bfbd305c109271d78f6a772a20df4fdfeac2c40bc747} dei pazienti risultava affetto da carcinomi baso-cellulari, sospetti melanomi, cheratosi attiniche, nei displastici, ecc. per i quali erano inviati a visite più approfondite da svolgersi nei giorni successivi tumori.