Domenica 13 Aprile di buon mattino si sono riuniti i rotariani appassionati di arte per recarsi a Bologna alla visita della mostra “La ragazza con l’orecchino di perla”.
Il gruppo era composto da:

20140413_173419

Silvano e Angela Bertini, Roberto e Gigliola Drisaldi, Gerardo e Emilia Ogno, Ugo e Luana Pucciano, Ettore e Cristina Riboni, Vittorio e Paola Rosci, Fabiola Sinigaglia e Italo Vandone Dell’Acqua, Luciano e Livia Soliani, Paolo e Anna Tacchini. Ospiti Barbara Bossetti, Martina Drisaldi, Irene Carafoli, Andrea e Maura Ulliana.

Arrivati (non troppo celermente) nel capoluogo emiliano, i gitanti hanno percorso le gremite vie del centro bolognese per raggiungere il ristorante “Buca Manzoni” dove sono stati nutriti coi piatti tipici della tradizione.
Al termine del pranzo il gruppo si è diretto a Palazzo Fava per la visita della mostra.

johannes_vermeer_1632-1675_-_the_girl_with_the_pearl_earring_1665

Rotariani e ospiti si sono muniti di audio guide e si sono sparpagliati tra le sale dedicate ai capolavori della cosiddetta “golden age” usualmente visibili al museo Mauritshuis de L’Aia.
Sei sale del bellissimo Palazzo Fava hanno ospitato i quadri di diversi pittori da Vermeer a Rembrandt.
L’ultimo allestimento è stato completamente dedicato al famosissimo dipinto “La ragazza col turbante” considerato la “Gioconda olandese” per il suo mistero. La visione di tale affascinante opera è sicuramente valsa il viaggio.
Terminata la visita, soci e ospiti si sono riuniti al punto di ritrovo dove, scattate le foto ricordo, hanno ripreso il pullman per tornare nella nostra città.