Nuovo carico di aiuti per i profughi ucraini
4 Maggio 2022 9:48 | |

SOLIDARIETÀ: L’impegno del Rotary Club Novara grazie a Mirato e Cri
Nuovo carico di aiuti per i profughi ucraini.

Dopo il riso (oltre 80 quintali, offerto dalle riserie Ceriotti e
Invernizzi), i prodotti per l’igiene. Il primo convoglio, carico di
riso appunto, era giunto a destinazione all’inizio di aprile e ora la gara di solidarietà del Rotary Club Novara nei confronti della popolazione ucraina continua.
Nei giorni appena prima di Pasqua, sempre grazie al supporto operativo della Croce Rossa, è infatti partito alla volta del confine tra l’Ucraina e la Polonia un secondo carico di aiuti. E questa volta, grazie alla generosità del socio Fabio Ravanelli, vice presidente e amministratore delegato di “Mirato”, in aiuto alle migliaia di sfollati in fuga dalla guerra sono partite oltre 10.000 confezioni di sapone liquido e più di 5.000 confezioni di gel
igienizzante.

l.c

Per scaricare gli allegati bisogna essere loggati.